SALVATORE BALDINU

APERTURA "NURAGICA"

Posizione ideata ed elaborata dall'autore Variante del Maestro Alex Everet

FOTO

Articolo comparso sulla rivista "L'Italia Scacchistica" di agosto 1998, n. 1115, pag. 269

L'Apertura Nuragica

Ideata nel 1981 da Salvatore Baldinu, giocatore di 3a nazionale nativo di Alghero [...] in occasione di una simultanea. Proprio per l'origine sarda, Baldinu ha battezzato l'apertura con il nome di Nuragica.

L'apertura stata "approfondita" e analizzata dal Maestro Alex Everet di Cremona che ne ha fatto il suo cavallo di battaglia soprattutto nei tornei lampo e semilampo.

La sequenza iniziale di mosse, che certamente l'Enciclopedia delle Aperture classificherebbe come A00, la seguente:

a3, b3, c3, d3, e3, f3, g3, h4

(Nota: non essenziale spingere i pedoni nell'ordine indicato; le mosse possono essere scambiate tra loro).

A questo punto, Baldinu propone la continuazione a1-a2-g2 e poi attacco sull'eventuale arrocco corto avversario.

Secondo Everet, invece, preferibile la manovra h3, g2, 0-0, a2 e f2, con attacco sulla 'f'.

E' fondamentale notare che questa apertura pu essere giocata specularmente con il Nero.

Le mosse in tal caso diventano a6, b6, c6, e6, f6, g6, h5 e poi a7-g7, ovvero g7, h6, 0-0, a7-f7.

Da provare, almeno una volta.

Naturalmente Baldinu, ispirandosi ai nuovi orientamenti della FIDE, richiede il copyright...

 

 

 

Articolo comparso sul sito web "treviglioscacchi.com" il 19 maggio 2010

Aperture: lo spirito della NURAGICA rivive ancora

 

HOME

contatti